giovedì 16 ottobre 2008

CLASSI SEPARATE mozione proposta dalla Lega

Il giorno dopo il via libera della Camera, l'opposizione insorge contro la mozione leghista sulle 'classi di inserimento' per gli stranieri.E se Pd e Idv picchiano duro (''Dio ce ne scampi'', ha commentato Veltroni), anche sindacati, Enti locali e volontariato bocciano il provvedimento, difeso dalla Lega. Qualche dubbio sorge anche nella maggioranza, col sindaco di Roma Alemanno che invita a fare 'una pausa di riflessione' e Alessandra Mussolini che taccia l'ipotesi come 'razzista'.

(ansa - 15 ottobre)


C'è chi dice no. Leggete l'articolo

1 commento:

bic ha detto...

è così sbagliato? pensare di insegnare a qualcuno che non sa quello he non sa?
è discriminazione se si dicesse che li mettiamo ad imparare meno ...
potremmo fare un riforma all'americana dove per ogni classe dalla 2 media in poi esistevano 20 anni fa livelli di insegnamento diverso a seconda delle tue capacità e che ti portavano ad un diploma senza senso ...

il numero degli studenti è tale he pensare di accorparli non è sbagliato ... ogni cosa viene vista con l'occhio di chi scruta ma si deve pensare a come elevare e non a come appiattire